Ultima modifica: 10 ottobre 2015
> Didattica > Attività e progetti > Anno 2012/2013 > Ciuriddi e ciancianeddi

Ciuriddi e ciancianeddi

Il progetto “Ciuriddi e ciancianeddi” nasce dalla volontà della scuola G. Deledda di aderire alle indicazioni sulla attuazione della legge 31 maggio 2011 n° 9 recante “Norme sulla promozione, valorizzazione ed insegnamento della storia, della letteratura e del patrimonio linguistico siciliano nelle scuole”, del 14 settembre 2011.

I contenuti del progetto sono: tradizioni popolari; detti e proverbi siciliani; musiche, canti e danze popolari; strumenti popolari della tradizione siciliana; abiti folk; decori della tradizione su vari supporti; arte della marionettistica; storia e caratteristiche del teatro dell’opera dei pupi; visite a luoghi di interesse artistico, storico e antropologico relativi ai contenuti progettuali (laboratorio della decorazione del carretto); le vanniate; happening sui temi trattati; mostra grafico-pittorica e plastica; fruizione di rappresentazioni teatrali, spettacoli e manifestazioni culturali ed artistiche relativi a temi, tecniche, contenuti e autori della tradizione siciliana.

Il 20/12/2012 la prima parte del progetto  si è conclusa con la realizzazione di una performance avente il calore di una festa folk. Tra canti suoni e balli hanno aderito il giornalista presentatore Dott. Salvo La Rosa e il grande artista Alfio Antico, che ha mostrato ai ragazzi la bellezza del suo tamburo e la magia del suo ritmo. La performance ha visto anche il coinvolgimento di alunni e genitori che, insieme, hanno ballato tarantelle in una festa gioiosa dal sapore tipico natalizio.